Itinerari Culturali Garfagnana: le Vie Della Contessa, itinerariio tra i più conosciuti e molti altri..

 
строящийся
HomePage Meteo della Garfagnana Mappa della Garfagnana Treni Garfagnana Aeroporti Pisa - Firenze, info e contatti utili Taxy GarfagnanaSitemap
under construction Bus Garfagnana Autolinee Garfagnana

    


Via della Transumanza
Comunità Montana della Garfagnana


tel. 0583 65169

e-mail

web site


Altri Hotel - Other Hotels Montagna - Itinerari Culturali in Garfagnana
Castiglione - Sassorosso -C ampaiana-  Corfino - Villacollemandina -  Castiglione. La via prende il nome dal fenomeno, che per secoli si é tramandato sui pascoli appenninici, dell'allevamento degli ovini e dei conseguenti spostamenti stagionali che vedevano migliaia di capi di bestiame scendere a settembre dagli alpeggi estivi verso la pianura e risalire all'inizio dell'estate, percorrendo sempre gli stessi sentieri e ripetendo le medesime soste. Gli insediamenti tipici dei pastori si collocavano alle alte quote in prossimità dei pascoli, ancor oggi se ne possono incontrare sul nostro itinerario, sull' altopiano dell'Orecchiella, ai Casini di Corte, in Campaiana, nei nuclei di Massa e Sassorosso. L'itinerario da percorrersi su strada carrabile, ma con interessanti digressioni pedonali, ha inizio a Castiglione, Si sale poi lungo la SS 324 del Passo Radici, incontrando, con modeste deviazioni, i paesi di Massa di Sassorosso. Raggiunto il bivio di Foce di Terrarossa si entra nell'area protetta dell parco  Orecchiella. La strada è sterrata ma ben percorribile e resa ombrosa dalla fitta vegetazione, conduce ai pascoli ed agli alpeggi dei pastori in Campaiana (1.358 metri), fino a raggiungere il Centro Visitatori del Parco.N aturale dell' Orecchiella, che si estende su un ampio altopiano dominato dalla Pania di Corfino (dove nidifica l'aquila) ricco di boschi e praterie, solcato da limpidi ruscelli, dove si possono scorgere, liberi e protetti, cervi, caprioli, mufloni e cinghiali. Fuori dal parco troviamo Corfino. Scendendo da Corfino si giunge a Villa Collemandina. Da qui, con un breve,tratto di strada che attraversa campi di farro, frutteti e vigne, si rientra a Castiglione. Castiglione Garfagnana, Paese fortificato lucchese cinto completamente dalle mura e torrioni quattrocenteschi, con rocca del XIV secolo posta nella parte più elevata, di eccezionale rilevanza anche il profilo urbanistico del centro storico. Molto interessante la chiesa di San Michele, edificio di origine medioevale con facciata quattrocentesca in pietra bianca e rosa, all'interno una tavola della Madonna (1389) di Giuliano di Simone, un crocifisso ligneo del trecento ed un tabernacolo in marmo della scuola di Matteo Civitali. Da non mancare il ponte medioevale in località "Ai Mulini" che collega alla via pedonale per Chiozza fino a raggiungere San Pellegrino in Alpe. Sassorosso, antico insediamento di origine pastorale dove la struttura originaria degli edifici realizzata con il materiale del luogo, conferisce al paesaggio una suggestiva tonalità cromatica. Corfino, in posizione panoramica a 822 metri, ai piedi dell'omonima Pania, con le chiesa di San Lorenzo con il campanile romanico e il Santuario della Madonna del Soccorso dove é possibile ammirare una pregevole tavola del cinquecento raffigurante la Vergine con Bambino.
Foto gentilmente concesse dal Circolo Foto-Cine Garfagnana.

Fotogallery


**Villa Collemandina** Ha origini già prima del mille, proprietà di una potente famiglia longobarda, sulle rovine del castello fu edificata l'attuale chiesa di San Sisto e il bel chiostro di pietra arenaria dell'antico cimitero. All'interno un trittico li













Calendario eventi: sagre - feste - folclore

Tutti gli eventi in Garfagnana, alta e media valle del Serchio,
Appennino, Alpi Apuane e Zone limitrofe affini


Vedi o Scarica Qui


(anche le passate edizioni)


Garfagnana Turistica Info è Parter del Circuito Lucca Turismo.it
Network Aggregatore di Risorse Turistiche a Contatto Diretto in Provincia